benvenuti


I made this widget at MyFlashFetish.com.

mercoledì 18 febbraio 2009

- La prove ripetute

- La prove ripetute

"La corretta esecuzione dei lavori veloci

Prima di eseguire i lavori veloci è necessario riscaldarsi molto accuratamente per almeno quindici, venti minuti , eseguendo anche i soliti lavori di mobilitazione e stretching.
Effettuare poi sei, sette allunghi ad un ritmo piuttosto impegnato in modo che tutto l’organismo sia ben predisposto ad effettuare lo sforzo..
Per le sue qualità di lavoro particolarmente intensivo è bene eseguirlo quando si ha la convinzione di avere ben recuperato la fatica della seduta precedente e, pertanto, è bene effettuare il lavoro dopo un giorno di riposo o, comunque, dopo una seduta non particolarmente impegnativa.
E’ di fondamentale importanza scegliere con cura la velocità a cui effettuare i lavori intervallati, perché la brevità del ristoro può compromettere la buona riuscita dell’allenamento se il recupero non è stato sufficiente. Il ritmo a cui effettuare i lavori ripetuti dovrà essere quanto più possibile uniforme: meglio ridurre l’andatura che allungare il ristoro o terminare gli ultimi lavori ad un ritmo sensibilmente superiore alle prime prove.
E’ un training che il più delle volte non consente l’allenamento in gruppi. Ogni atleta, per le ragioni sopra indicate, dovrà seguire il proprio ritmo per non correre il rischio di sbagliare l’allenamento."

4 commenti:

stoppre ha detto...

anche se sei un gobbo, i tuoi tempi in gara ti danno il mio rispetto..però se arriva ciuccariello..

Francarun ha detto...

Bene Mastro ora ho capito meglio anche se me lo avevi gia spiegato una volta, queste tue teorie ci serviranno a tutti sicuramente e appena ti conosceranno meglio tutti ti seguiranno attentamente come ho sempre fatto io, perchè da te si impara davvero tanto !
grazie Mastro !

Gianluca Rigon ha detto...

Semplice e conciso. Comincio a capirci qualcosa !

Ribichesu Davide ha detto...

Un ulteriore importante conferma! perfetto!